Wednesday, 21 Nov 2018
Monumenti

Palais Royale – Palazzo Reale

Tags: #Monumenti #MONUMENTI PARIGI

Palais Royal

Già appartenuto a Richelieu all’inizio del XVII secolo, alla sua morte passò alla casa reale. Il Re Sole vi abitò da bambino. Il teatro del cardinale dove Molière morì mentre recitava “Il malato immaginario” bruciò nel 1763 e fu sostituito dalla Comédie Francaise, attuale sede del Teatro Nazionale Francese. Il Palais Royal fi costruito come un piccolo e privato teatro nella residenza del Cardinale Richelieu.

Fu disegnato all’architetto Jacques Lemercier. Fu il primo teatro in Francia con scenari mobili e arco di proscenio. La prima produzione che andò in scena fu il Mirame di Jean Desmeret’s nel 1641. dopo la morte del Cardinale Richelieu, il palazzo divenne proprietà della casa reale e fu utilizzato per organizzare banchetti e feste. Dal 1660 fu utilizzato da Moliere per le sue rappresenatazioni e dopo la sua morte venne trasformato in teatro dell’Opera da Jean-Baptiste Lully. Il teatro bruciò completamente nel 1763 e fu ricostruito 17 anni dopo.

Parc Royal

Non c’è dubbio che la chicca del Palais Royal siano i suoi spettacolari giardini. Costruiti su ordine del Cardinale Richelieu nel 1633, furono in seguito santuario dei Giacobini durante gli inizi della Rivoluzione Francese, grazie a Louis Philippe d’Orléans (Philippe Égalité), che li fece aprire. Si tratta certamente di un luogo che merita essere visitato in qualsiasi viaggio a Parigi. Se ti piace l’idea di pernottare vicino a quest’opera d’arte dell’architettura botanica, non perderti la nostra offerta di hotel economici ed appartamenti vicini ai giardini del Palais Royal. Proprio come il resto delle sistemazioni che offriamo, i nostri hotel a Parigi sono puliti, comodi, centrali ed, ovviamente, economici.

 

TuaParigi.com consiglia…

  • Non perdetevi i giardini del Palais Royal che partono proprio dietro la piazza delle colonne tagliate
  • La visita serale del cortile e dei giardini è decisamente la più suggestiva

Post Comment